Automation System

Case Studies - copertine

TECNOLOGIE

Una nota multinazionale leader nell’analisi del sentiment dei commenti/recensioni degli utenti ha scelto lo staff di Chiron per la realizzazione di un sistema di content review automation ovvero un software di filtraggio delle recensioni da parte dei clienti. Un sistema di content review automation efficiente è diretto a scremare i contenuti degli utenti in base ad alcune caratteristiche specifiche richieste dal cliente.

Problema

Non sempre le recensioni relative a un prodotto o ad un venditore possono essere ritenute significative.

Si rende quindi opportuno andare a definire se un commento rispetti i criteri per essere pubblicato o meno.

L’obiettivo finale del brand è infatti quello di definire un trend reale del sentimento dei compratori, relativo a un prodotto specifico o a un determinato brand.

Per questo scopo Chiron si è proposta di definire un algoritmo atto ad auto- moderare e a scremare gran parte delle opinioni, in maniera totalmente automatizzata, in modo tale che solamente quei commenti che rispettino tutti i criteri siano visionabili dagli altri customer interessati al prodotto.

Soluzione

STEP 1

Definizione dei criteri
I criteri implementati nell’algoritmo lavorano per definire quali messaggi possono essere pubblicati sia per quelli non pubblicabili in quanto non rispecchiano determinati criteri

STEP 2

Text Summarization
Estrazione del senso di un commento in poche parole.

STEP 3

Filtraggio dei commenti
Identificazione dell’evoluzione delle parole.

STEP 4

Entity Recognition
Estrazione e classificazione degli elementi presenti in un testo all’interno di categorie predefinite.


Chiron ha inoltre fornito un sistema atto a dare percezione, sia alla piattaforma che ai clienti, delle performance di prodotti o di servizio, attraverso delle basi analitiche. Questo applicativo aiuta molto il retailer a comprendere il sentiment dei propri customer, in modo tale da poter ottimizzare i propri prodotti e servizi.

risultati

La piattaforma riesce a coprire una moltitudine di funzionalità:
Essa permette di constatare alcune anomalie nella positività delle opinioni, dando la percezione delle negatività con la quale un prodotto venga valutato.

Con il word cloud consente di associare ad ogni prodotto o merchant un gruppo di termini maggiormente utilizzati.

Consente inoltre di identificare i trend emergenti per definire quali prodotti stiano diventando popolari, e capire se alcuni termini utilizzati usualmente nelle recensioni, cambino connotato nel tempo.

Infine attraverso il topic modelling la piattaforma ricrea dei cluster di parole maggiormente abbinate, e con l’utilizzo del filtro per arco temporale è possibile capire se tali aggregati varino, così come cambi il metodo di utilizzo nel tempo di singoli termini.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Popular Post