Big Data: il tesoro del presente….e del futuro!

creative idea.Concept of idea and innovation

I Big Data permeano il nostro quotidiano: i click su un sito web o app, su un social network e via dicendo, generano una mole di dati che con il passare del tempo diventa sempre più consistente. I dati suddetti vengono chiamati, appunto, Big Data.

Perché sono così importanti? Perché diventa così importante investirci?

La risposta sta tutta nel valore estraibile dai dati stessi: la figura del Data Scientist è centrale in questo, perché attraverso la sua competenza e professionalità, trasforma i dati “grezzi” in veri e propri diamanti di informazioni utili ai decision maker aziendali, al fine di ottenere vantaggi sui competitor ed ottimizzare le strategie di business.

E’ opportuno ricordare che le metodologie per l’analisi dei dati evolvono continuamente, basti pensare alle tecniche di Machine Learning e agli algoritmi sempre più capaci di trattenere moltissime variabili in poco tempo.

 

I vantaggi per le aziende sono molteplici: l’incremento delle vendite, la riduzione dei costi e delle tempistiche, l’opportunità concreta di migliorare il rapporto con il cliente ed offrirgli un’esperienza d’acquisto sempre più personalizzata.

Inoltre, grazie ai Big Data, è possibile capire eventuali problematiche connesse al business e risolverle, anche riportando nel bacino d’utenza vecchi clienti che ne erano usciti.

Il team di Chiron, coniugando le migliori tecnologie della Data Science e le tecniche all’avanguardia dell’Artificial Intelligence, ha sfruttato il valore dei Big Data al fine di creare un gestionale per aziende che lavorano per il noto marchio Doctorglass.

Si tratta di un gestionale per i centri auto, atto a gestire moli di dati di pratiche per i sinistri e gestire la rete commerciale dei centri stessi con le agenzie e compagnie assicurative.

Il gestionale in oggetto è ad oggi utilizzato presso i centri convenzionati Doctorglass di Padova, Mestre, Vicenza, Verona e Mantova.

Esso è stato creato grazie alle migliori tecnologie di Python, Odoo e Docker: il primo consiste in un linguaggio di programmazione molto chiaro, multiparadigma, con una grande portabilità e versatilità.

 

 

 

 

Il secondo è un software di gestione aziendale a struttura modulare: ogni modulo viene personalizzato in base alle esigenze dell’impresa cliente, investendo ambiti come la gestione del magazzino, la contabilità, le campagne di marketing, la gestione delle vendite e via dicendo.

Il terzo è un software opensource che automatizza il deployment, la gestione delle applicazioni e gestisce la virtualizzazione delle macchine.

Questo è solo uno dei tanti progetti a cui Chiron ha lavorato: scopri di più sul nostro sito e contattaci!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Popular Post